Anno I, numero 1

É targato così questo numero de Il Vento, perché? Perché il nostro giornale della “FIES Giovani" fin dall'inizio... usci affratellato ad un foglio locale della periferia torinese, Nichelino Comunità. Ora essendo ben radicato nazionalmente (oltre 5000 spedizioni postali) per lettori che sull'ambito di due anni danno quasi sempre un libero segno economico di gradimento. abbiamo deciso di uscire con personalità legale e abbiamo ottenuto il decreto dal tribunale di Torino Direttore è il dott. Mario Costantino.

Continua la collaborazione con la Piccola Scuola Grafica della Comunità Nikodemo. Un centro terapeutico per l'uscita dalla tossicodipendenza che ha promosso la terapia lavorativa una

occasione per imparare un mestiere. Questo nostro giornale è nato proprio nella scuola: viene stampato gratuitamente. tocca a noi rimborsarne i costi vivi (luce, inchiostro, carta spedizioni). Quando le offerte hanno superato i costi vivi allora non abbiamo capitalizzato, bensì aiutato la comunità versando l'eccedenza come dono. Questo purtroppo è accaduto solo una volta in occasione dell'uscita di un mio libro inviato ai lettori " Chiamati a volare in alto".

Speriamo si ripeta, magari con il libro che mi sta andando in stampa: "Quando la Terra" edizioni Il Vento. Questo libro, che sostituirà una prossima monografia verrà inviato a tutti i lettori de Il Vento che nell'arco di 25 mesi hanno inviato un offerta. Amici lettori: ricordatevi di rispondere con qualche lira: sappiate che le sole spese postali superano i due milioni di lire!

Cordialmente

don Paolo Gariglio

· Delegato FIES per gli esercizi detta gioventù

· Delegato FIES per la regione Piemonte - Val d'Aosta


pag. 13

pagina precedente | ritorna all'indice | pagina successiva